solovela.net
venerdì , 19 luglio 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Tragedia a Punta Ala: cade dalla barca e muore
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Tragedia a Punta Ala: cade dalla barca e muore
Tragedia in mare
Tragedia a Punta Ala: cade dalla barca e muore

E’ stato ritrovato ieri mattina il corpo dell’ingegnere di 79 anni che era partito in barca da Punta Ala

Castiglione della Pescaia – Il corpo di Ernesto Longo un ex dirigente dell’Ibm di 79 anni è stato ritrovato ieri mattina intorno alle 6 sulla spiaggia di Marina di Grosseto.

L’uomo, residente a Brugherio in Brianza, era uscito con la sua barca, Black Jack una vela di 10 metri, dal Marina di Punta Ala per andare all’Elba da dove sarebbe dovuto rientrare nella serata. La moglie non vedendo ritornare il marito si è preoccupata e ha avvertito le autorità.

Il Balck Jack è spiaggiato davanti a un campeggio, davanti a Casa Mora, a Castiglione della Pescaia, a circa venti chilometri a nord dal punto in cui è stato trovato il cadavere.

I primi accertamenti fanno pensare a una caduta in mare come causa della morte. Ora sarà da verificare se l’ipotesi troverà conferma dopo l’autopsia dell’uomo, la quale dovrebbe anche chiarire se l’uomo è caduto in seguito ai movimenti violenti della barca in un mare agitato quale era davanti all’Elba ieri, o in seguito a un malore.

Longo era un marinaio esperto che veleggiava da anni da solo. Scendeva dalla Brianza e andava a Punta Ala, un bel Marina proprio davanti all’isola d’Elba, dove amava passare qualche giorno in barca almeno una volta al mese.

07/mar/2016

Video Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti