solovela.net
lunedì , 21 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Helen Tew, la donna che traversò l’Atlantico a 89 anni
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Helen Tew, la donna che traversò l’Atlantico a 89 anni
La storia di Helen Tew
Helen Tew, la donna che traversò l’Atlantico a 89 anni

Helen aveva un conto aperto con il padre e a 89 anni lo ha chiuso

St. Marteen (Caraibi) – Helen Tew ha festeggiato il suo 89esimo compleanno sull’isola di St. Marteen ai Caraibi dove era arrivata dall’Inghilterra con una vecchia barca in legno di 26 piedi che lei e suo marito avevano costruito 64 anni prima.

Una traversata compiuta per sistemare una vecchia faccenda di famiglia e poter dire alla fine “Sucks to you, Dad. I've done it." (Alla faccia tua papà, alla fine ce l’ho fatta.)

Helen aveva iniziato ad andare a vela all’età di 11 anni sullo yacht del padre, l’Emanuel. Il padre gli raccontava delle sue navigazioni e più volte gli aveva promesso che quando avesse deciso di traversare l’Atlantico l’avrebbe portata con lui, ma quando il comandante partì preferì lasciare Helen, ormai ventiduenne, nella vecchia Inghilterra dove era più al sicuro. La giovane donna s’infuriò tanto per quello che lei considerò un tradimento che lo rinfacciò al padre per tutta la vita.

Quando uscì il libro del padre su quella traversata che divenne subito un best seller, Helen si rifiutò di leggerlo.

L’idea di sistemare quella faccenda e raggiungere idealmente suo padre oltre l’Atlantico, che Helen amava profondamente, l’ha accompagnata per tutta la vita.

Nel 1937 quando si sposò con Jow Tew, un architetto navale, i due chiesero agli invitati al loro matrimonio di non fargli dei regali, ma dargli dei contati per riuscire a portare a termine la costruzione del loro Mary Helen, la piccola barca di 26 piedi che stavano costruendo con le loro stesse mani su progetto di Jow.

Completata la barca però Helen non riuscì mai a compire la sua traversata perché la famiglia reclamava la sua completa attenzione. Helen aveva avuto 5 figli.

Arrivata all’età di 89 anni, con un anca artificiale e conscia che la sua vita volgeva al termine, Helen volle assolutamente sistemare quel vecchio conto, così rispolverò il Mary Helen. Insieme al figlio più grande, Donald, che al tempo aveva 65 anni, gli dedicò qualche mese per metterlo in condizioni di affrontare la traversata e quindi insieme a Donald partì dal Solent, in Inghilterra.

La barca era minuscola, ma si portava bene i suoi 64 anni. La traversata durò 26 giorni, 23 ore e 50 minuti. Di questo tempo, 36 ore sono state passate a combattere contro una violenta tempesta scandendo il tempo in turni di 4 ore sull’intero arco delle 24 ore.

Anche Helen ha scritto un libro sulla sua traversata, “Transatlantic at last” e anche il suo libro è diventato un best seller tra i libri di mare.

Helen Tew è morta all’età di 92 anni nel novembre del 2004 contenta di aver sistemato il suo vecchio conto con il padre Donald.

http://www.amazon.co.uk
10/apr/2016

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti