solovela.net
giovedì , 27 giugno 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Enea finalmente libero
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Enea finalmente libero
Natura
Enea finalmente libero

La tartaruga ferita gravemente da un esca dopo mesi di cure viene liberata in mare

Favignana – Una storia a lieto fine quella di Enea, un esemplare di Caretta Caretta che lo scorso luglio aveva ingerito accidentalmente un esca destinata ai tonni ed era stato recuperato da dei diportisti al largo dell’isola di Marettimo.

Preso in cura dal centro di primo soccorso dell’AMP (Area Marina Protetta) delle isole Egadi a Favignana, Enea, un esemplare maschio di 20 chili con un carapace lungo 56 centimetri, al momento del soccorso era in condizioni critiche.

Grazie alle sapienti cure degli operatori del centro di primo soccorso, che sono stati in grado di stabilizzare e riportare l’animale in forze, Enea nella giornata di ieri è stato liberato in mare nel tratto di mare tra Favignana, Levanzo e l’isolotto di Maraone.


20/set/2016

Video Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti