solovela.net
giovedì , 27 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: 23 gennaio 1960: Trieste raggiunge i 10.902 metri di profondità
23 gennaio 1960: Trieste raggiunge i 10.902 metri di profondità
News/01/Batiscafo-Trieste.gif Trieste, il giorno del varo
Record
23 gennaio 1960: Trieste raggiunge i 10.902 metri di profondità

Trieste detiene ancora il record raggiunto nel 1960

Era il 23 gennaio del 1960 quando Trieste, un batiscafo di costruzione italiana con a bordo un equipaggio formato dal tenente di vascello Don Walsh e dall'oceanografo Jacques Piccard, segnava uno storico record per aver raggiunto una profondità di 10.902 metri nella fossa più profonda dell'oceano: La Fossa delle Marianne.

La fossa delle Marianne, situata in mezzo all’Oceano Pacifico nel punto più profondo (Challenger Deep), si trova a 10.994 metri sotto il livello del mare.

Trieste, progettato dallo scienziato svizzero Auguste Picard, padre dell’oceanografico Jacques Picard, ancora oggi detiene quel record.

Da allora c’è stato solo un unico tentativo di superare quel record con un mezzo con equipaggio nel 2012 quando, James Cameron, il famoso regista di "Titanic", "Avatar" e "Abyss" ha cercato di superare quel primato raggiungendo, a bordo del batiscafo Deepsea Challenger, la profondità di 10.898 metri.

Il varo di Trieste – Video CinecittaLuce

23/gen/2017

GC42LC

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti