solovela.net
giovedì , 21 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: L’eclettico Vincenzo Onorato dalla vela passa al teatro
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

L’eclettico Vincenzo Onorato dalla vela passa al teatro
News/03/Vincenzo-Onorato.jpg Vincenzo Onorato
Mascalzone Latino
L’eclettico Vincenzo Onorato dalla vela passa al teatro

Onorato ha scritto una piece teatrale che è stata messa in scena ai Filodrammatici di Milano

Milano – Che Onorato non fosse il solito riccone tutto affari e intrallazzi lo si era capito da tempo. Vincenzo Onorato, che è stato uno dei maggiori protagonisti della vela italiana degli ultimi 20 anni, seppur acuto uomo d’affari determinato a ottenere il massimo dalla sue aziende, non ha mai trascurato di relazionarsi alla vita anche dal punto di vista del sociale. Uomo sensibile ai problemi della sua terra e in generale ai problemi di chi è stato molto meno fortunato di lui, dopo diversi romanzi, ha scritto una piece teatrale che mentre Trump dichiara che vuole che per gli immigrati i figli siano separati dalle madri, affronta il problema migrazione guardandolo con gli occhi dei ricchi e denunciano la strumentalizzazione del problema.

La storia, messa in scena tra gli altri anche da suo figlio Alessandro, racconta di una cena di beneficenza a favore dei migranti, ma quello dell’immigrazione è l’ultimo dei problemi di chi alla cena partecipa. Intrallazzi, richieste di favori, o vissuta come semplice appuntamento mondano, la cena non ha nulla a che vedere con gli immigrati che rimangono sullo sfondo con le loro tragedie e diventano un semplice pretesto per un gruppo di facoltosi di fare i propri affari.

L’impegno sociale di Vincenzo Onorato non è nuovo, come abbiamo già detto, qualche anno fa il padron di Mascalzone Latino aveva fondato una scuola di vela per ragazzi disagiati di Napoli. Scuola che ancora esiste e opera con successo.

Onorato ha voluto dedicare il suo ultimo lavoro ai calciatori del Napoli Ghoulam e Koulibaly, dichiarando "la prova vivente che degli extracomunitari non possiamo fare a meno". 

04/mar/2017

Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti