solovela.net
mercoledì , 28 giugno 2017

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Il nuovo 34 del Pardo, la grande sfida
Il nuovo 34 del Pardo, la grande sfida
News/05/Grand-Soleil-34.jpg Nuovo Grand Soleil 34, il rendering
Grand Soleil 34 - Cantiere del Pardo
Il nuovo 34 del Pardo, la grande sfida

E’ mistero sul perché il Pardo inverta la rotta e presenti un nuovo 34 da regata

Forlì – Il Cantiere del Pardo imbarca i ragazzi dello studio Skyron e propone un 34 da regata.

Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia che Cantiere del Pardo sta costruendo un 34 da regata che varerà a giugno.

Non sarà il classico fast cruiser cavallo di battaglia del cantiere, ma un racer, una barca pensata per vincere sui campi da regata. Il nuovo 34 non porterà la firma di Felci o di Lostuzzi, i due disegnatori del cantiere, ma dello studio Skryron che così si vede proiettato improvvisamente nel mondo dei grandi cantieri.

Poppa aperta, timone a barra, attrezzatura di coperta in configurazione regata. Piano velico da 70 metri quadri con un gennaker da 110, costruzione in E-glass con resine viniliche e rinforzi in carbonio. Una lista optional che permette di trasformare quella che è già una barca da regata-crociera in un racer puro.

Sino a pochissimi mesi fa il management di del Pardo escludeva qualsiasi nuovo modello che fosse sotto i 43 piedi, oggi, improvvisamente, arriva il 34 e arriva a tempo di record come se il progetto e stampi fossero arrivati al Pardo già pronti.

Il cantiere non ha rilasciato informazioni e le domande si addensano nella rete. Cosa cerca il Pardo? Chi vuole sfidare con questa barca che sicuramente non contribuirà alle sue già ottime performance di bilancio?

Nessuno fa una barca di queste dimensioni e con queste caratteristiche per guadagnare, modelli così servono a fare marketing, a veicolare i valori e le qualità del marchio, non a fare utili.

Per cercare la risposta lo sguardo vola istintivamente verso il 9.98 della Italia Yachts, il giovane cantiere di Franco Corazza che ultimamente ha cominciato a rivelarsi un vero concorrente per il Cantiere del Pardo.

Corazza con il suo 9.98 sta spopolando sui campi da regata e sta imponendo i suoi prodotti come veri fast cruiser obbligando chiunque intende avvicinarsi a questo tipo di barca a inserire i suoi modelli nella rosa delle possibili scelte.

Il nuovo 34 che per dimensioni è molto vicino al 9.98, sembra essere il guanto di sfida gettato dal Pardo per dimostrare che sul mercato il trono dei fast cruiser è ancora del cantiere forlinese.

Una scelta di grande coraggio, coraggio che il Pardo ha sempre avuto, ma che questa volta assume i contorni della sfida epica. Cosa accadrebbe se per un qualsiasi motivo il nuovo 34 non dovesse dimostrarsi superiore al 9.98?

L.scafo – 10 m
Baglio max 3.60 m
Pescaggio 2,18 m
Dislocamento 4.900 kg
Zavforra - 2.200 kg
Randa 40,00 mq
Genoa 31.00 mq
Gennaker 110,00 mq

Cantiere del Pardo
http://www.grandsoleil.net/




11/mag/2017
Carthago

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.