solovela.net
martedì , 15 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: E’ morto Doug Peterson: disegnò la barca Kiwi che vinse la Coppa nel 1995
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

E’ morto Doug Peterson: disegnò la barca Kiwi che vinse la Coppa nel 1995
News/06/Doug-Peterson.jpg Doug Peterson
Doug Peterson
E’ morto Doug Peterson: disegnò la barca Kiwi che vinse la Coppa nel 1995

All’età di 71 anni si spegne Peterson uno dei migliori progettisti degli anni 90

San Diego (USA) - San Diego, città legata a doppio filo con la Coppa America, piange Doug Peterson, il designer hippy.

Morto all’età di 71 anni dopo una lunga malattia, Peterson è ricordato per essere il progettista di Black Magic, la barca timonata da Roussel Coutts che fece vincere per la prima volta la Coppa ai Neozelandesi.

In Italia il suo nome è legato a uno dei modelli più venduti della Comar, il Comet 375 che fu lanciato nel 1987, e allo Show 34 del cantiere Barberis, presentato nel 1974 e anch’esso un grande successo in termini di unità vendute. Suo era anche l’Impala 36 del Cantiere Navale 71 del 1975 e il Grand Soleil 50 del 1992.

Peterson ricorre anche nella storia della Baltic con il Baltic 55 DP, il 48 DP, dove DP è la sigla del suo nome, Doug Peterson, e in quella di casa Bavaria con tutta la gamma Macth, 35, 38 e 42 dei primi anni 2000, la sfortunata gamma cancellata dalla Bavaria stessa dopo un incidente mortale in cui, a causa della perdita del bulbo, ci furono delle vittime. Per la Jeanneau Peterson realizzò il Sun Legend 41 nel 1984 e il Sun Fast 41 sei anni più tardi.

Il nome di Peterson attirò l’attenzione degli armatori nel mondo delle regate per la prima volta nel 1973 quando il suo Ganbare arrivò secondo alla One Ton Cup di Porto Cervo. La barca attirò l’attenzione perché non vinse solo a causa di uno sbaglio del tattico, ma comunque dimostrò di essere un passo avanti a tutti i concorrenti.

Doug Peterson oltre a farne il progetto ne decise il sistema di costruzione, un lamellare di cedro impregnato con resine epossidiche, realizzando una barca particolarmente rigida che pesava il 30% in meno di barche simili.

28/giu/2017 di Nadia Allera

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti