solovela.net
giovedì , 21 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Mascalzone Latino vince il campionato del Mondo ORC
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Mascalzone Latino vince il campionato del Mondo ORC
Mascalzone Latino vince
Mascalzone Latino vince il campionato del Mondo ORC

Vincenzo Onorato dedica la vittoria al giornalista scomparso Paolo Venanzangeli

Quattro punti e due regate valide è quanto è bastato a Mascalzone Latino ad aggiudicarsi il titolo iridato del mondiale Orc che si è tenuto a Muggia la settimana scorsa e si è concluso sabato 8 luglio.

Delusione per lo Swan 42 Sheraa che era in testa sino al penultimo giorno e che si è visto sfilare da sotto il naso la vittoria dal Cookson 50 di Vincenzo Onorato.

A bordo di Mascalzone Latino un equipaggio di professioni sti di primo livello, Lorenzo Bressani alla tattica, Francesco Mongelli navigatore, Leonardo Chiarugi alla randa, Stefano Ciampalini, Andrea Ballico e Lorenzo De Felice alle scotte, Matteo Savlli alle drizze, Filippo La Mantia all'albero, Davide Scarpa e Daniele Fiaschi prodiere ed aiuto prodiere, jolly Pietro Manunta.

Per Onorato questa è la prima volta a 17 anni dalla vittoria del primo Campionato del Mondo a Newport che può alzare al cielo il trofeo di campione del mondo. Da allora molte cose sono cambiate nella vela, prima tra tutte che all’epoca a fare da padrone era il regolamento IMS.

Vincenzo Onorato ha voluto dedicare la sua vittoria all’amico Paolo Venanzangeli, giornalista di Nautica che per conto della testata romana seguiva le regate. Paolo è scomparso 10 anni fa.

10/lug/2017

Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti