solovela.net
giovedì , 21 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: 10.000 Container persi in mare ogni: la verità è un altra
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

10.000 Container persi in mare ogni: la verità è un altra
UFO
10.000 Container persi in mare ogni: la verità è un altra

La World Shipping Organization ha rilasciato un rapporto sulla quantità di container persi in mare

Washington DC (USA) – Negli ultimi anni si è spesso parlato di 10.000 container persi in mare ogni anno, un numero poco significativo se messo in relazione ai 120 milioni di container che viaggiano sui mari di tutto il mondo ogni anno, ma comunque importante e tale da far pensare che la collisione tra una barca e una di queste scatole di ferro mortali non fosse un evento così improbabile, ma ora si scopre che in quel dato non c’è nulla di vero.

Il dato fu messo in giro dalla stampa americana quando nel 2013 naufragarono due grandi navi portacontainer perdendo in totale in mare quasi 6.000 container.

A fare un po’ di necessaria chiarezza è quindi intervenuto il World Shipping Organization, l’organizzazione che raccoglie l’80% delle compagnie di navigazione che possiedono o utilizzano delle portacontainer nel mondo.

Il WSO, il 10 luglio scorso, ha pubblicato un rapporto redatto interrogando tutti gli associati che ridimensiona notevolmente il fenomeno.

Secondo i dati del WSO, ogni anno nei mari del mondo vengono persi circa 1500 container. Il WSO, che già nel 2007 emanò una serie di regolamenti sul come caricare e assicurare i container mettendo dei limiti precisi alla possibilità di impilarli in altezza, continua a studiare nuovi sistemi per ridurre ulteriormente il numero di unità perdute ogni anno in mare.

Questo dovrebbe tranquillizzare tutti coloro che fanno lunghe navigazioni.
Ma se le possibilità di entrare in collisione con un contanier sono molto più basse di quanto si fosse pensato sino a oggi, a cosa sono dovuti tutti gli incidenti che si verificano in oceano e che affondano diverse barche ogni anno?

Ogni volta che una barca collide con un UFO (oggetto non identificato), le ipotesi che si fanno sono sempre due, container o cetaceo e se, a questo punto, in mare ci sono un numero enormemente più elevato di cetacei rispetto ai container ciò significa che buona parte delle collisioni imputate a container senza avere prove reali, probabilmente, sono da imputarsi a un cetaceo.

15/lug/2017

Zattera

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti