solovela.net
venerdì , 18 ottobre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Transat Jacques Vabre: Ancora abbandoni ed avarie
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Transat Jacques Vabre: Ancora abbandoni ed avarie
Transat Jacques Vabre
Transat Jacques Vabre: Ancora abbandoni ed avarie

La 13a edizione del Transat Jacques Vabre conta oggi 35 equipaggi rimasti in regata

La 13a edizione del Transat Jacques Vabre conta oggi 35 equipaggi rimasti in regata dopo l'abbandono ieri per gravi danni al timone di Halvard Mabire e Miranda Merron sulla loro Class 40 Campagne de France ed il capovolgimento del Multi50 Drekan di due giorni fa.

Questo quinto giorno di regata sulla rotta del caffè, con mare ancora caotico a causa dei forti groppi, sta continuando ad esercitare una forte pressione su barche e marinai partiti domenica scorsa da Le Havre in Francia, in rotta verso Salvador de Bahia, in Brasile.

Enel Green Power, di Andrea Fantini e Alberto Bona, si dirige verso Lisbona per cercare di risolvere un problema al timone a dritta; l'equipaggio ha recuperato il timone, ma c'è un grosso buco nella poppa a livello di attacco del timone.

Il classe Ultime Prince de Bretagne ha lasciato l'isola di Santa Maria nel sud dell'arcipelago delle Azzorre verso mezzogiorno, dopo una sosta per salire in testa d’albero e risolvere un problema alla drizza della randa.

Intanto i maxi trimarani in testa cominciano a risentire delle prime calme equatoriali e rallentano la loro corsa. Per IMOCA, Multi 50 e Classe 40 invece, docce e sbattimenti vari non sono ancora finiti, anche se nelle prossime ore le condizioni meteo dovrebbero iniziare a migliorare.

La discesa verso sud, porta comunque a tutti gli equipaggi il conforto di temperature più gradevoli rispetto ai primi giorni di regata.

La classifica alle ore 13:06 di oggi 10/11/2017
Class40
1 - Imerys Clean Energy
2 - V And B
3 - Aïna Enfance & Avenir

Multi50
1 - FenêtréA - Mix Buffet
2 - Arkema
3 - Réauté Chocolat

IMOCA
1 - St Michel - Virbac
2 - SMA
3 - DES VOILES ET VOUS!

Ultime
1 - Sodebo Ultim'
2 - Maxi Edmond de Rothschild
3 - Prince de Bretagne

La regata
Nel 1993 “Route du café” in solitario, dal 1995 Transat Jacques Vabre in duo. La regata è oggi una importante competizione biennale oceanica francese; 38 le imbarcazioni partite domenica 5 novembre scorso, che si sfidano sulla rotta dell’Atlantico centrale nelle 4.350 miglia tra la francese Le Havre e la brasiliana Salvador de Bahia.
Presenti cinque italiani: Giancarlo Pedote con il francese Fabrice Amedeo (IMOCA Newrest - Brioche Pasquier); Massimo Jiuris con Pietro Luciani (Class 40 Colombre XL); Andrea Fantini con Alberto Bona (Class 40 Enel green power). Quest’anno la fama di questa grande classica oceanica ha visto alla partenza ben 76 skipper – cinque le presenze femminili – per 9 differenti nazioni, suddivisi in Class 40 (monscafi), Multi 50 (multiscafi), IMOCA (monoscafi), Ultime (multiscafi).

10/nov/2017 di Antonio Giovannelli

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti