solovela.net
lunedì , 22 gennaio 2018

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Naufragio al largo della Sardegna
Naufragio al largo della Sardegna
Naufragio in Sardegna
Naufragio al largo della Sardegna

Una barca a vela ha lanciato il mayday ieri alle 19, due persone e un cane sono state salvate alle 3 di notte

Olbia – Ieri sera alle 19 la Capitaneria di Olbia ha ricevuto il may day di un’imbarcazione a vela di circa 10 metri che si trovava al largo tra la Corsica e la Sardegna in condizioni meteo decisamente avverse.

I due velisti, un uomo e una donna originari di Roma, con il loro cane erano partiti ieri mattina da Solenzara in Corsica e volevano raggiungere l’Elba nonostante la Protezione Civile avesse diramato un’allerta meteo e tutte le previsioni davano mare agitato e vento molto forte.

Poco dopo aver lasciato il porto corso i due si sono trovati in difficoltà crescenti a causa del mare fino a ritenere di dover lanciare un mayday.

Inizialmente la Capitaneria di Olbia, viste le condizioni del mare, non ha ritenuto di far uscire una motovedetta e ha chiesto alle navi in transito di cercare l’imbarcazione che è stata rintracciata questa mattina presto da una nave cisterna liberiana, la Central Park.

Tuttavia la nave non è riuscita, a causa delle onde alte, a recuperare i due naufraghi. A quel punto la centrale operativa di Olbia ha fatto partire dalla Maddalena una motovedetta d’altura, la quale alle 3 del mattino ha raggiunto la barca e facendosi scudo al mare con la nave liberiana che aveva atteso il sopraggiungere dei militari, è riuscita a trasbordare le due persone e il cane.

La barca è stata lasciata alla deriva e questa mattina la capitaneria ha provveduto a coinvolgere una società specializzata per il suo recupero.




04/gen/2018

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.