solovela.net
mercoledì , 21 novembre 2018

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Venduta in Liguria la prima barca pagata in Bitcoin
Venduta in Liguria la prima barca pagata in Bitcoin
Mercato
Venduta in Liguria la prima barca pagata in Bitcoin

A fine gennaio la Bellini Nautica ha venduto un 24 piedi accettando un pagamento in Bitcoin

Genova – Il sito d’informazione regionale Liguria Nautica, riporta la notizia secondo la quale a fine gennaio sul lago d’Iseo si sia effettua la prima vendita di una imbarcazione con l’utilizzo della criptovaluta Bitcoin.

Si tratta di un piccolo motoscafo cabinato usato della Cranchi, il Panama 24 che l’acquirente aveva visto su internet e che ha acquistato dopo averlo visionato in cantiere.

La transazione è avvenuta in Bitcoin e l’acquirente è rimasto anonimo. Un anonimo che ha fatto un ottimo affare perché dopo il suo acquisto il Bitcoin ha perso oltre il 50% del suo valore, discorso diverso per il cantiere che ha ricevuto la criptovaluta.

Acquistare barche pagandole in Bitcoin solleva molti interrogativi. Al momento l’unica situazione in cui non si dovrebbero trovare ostacoli è quella presentata in questa notizia, un natante usato. Il natante non è registrato, quindi non ha bisogno di un atto all’interno del quale deve apparire la somma per la quale il mezzo viene venduta e questa deve essere espressa in una valuta riconosciuta e nel caso del natante se è usato non c’è fattura, in caso di fattura, naturalmente sarebbe impossibile fare una fattura in Bitcoin.


08/feb/2018
NSS

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti