solovela.net
venerdì , 16 novembre 2018

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: La prossima Volvo si farà con gli IMOCA
La prossima Volvo si farà con gli IMOCA
Volvo OCean Race
La prossima Volvo si farà con gli IMOCA

La Volvo Ocean Race cambia proprietà e cambia barche, dalla prossima edizione si useranno gli IMOCA

Aja (Olanda) - E’ stato concluso un accordo con l’International Monohull Open Class Association (IMOCA), che consentirà di usare le imbarcazioni IMOCA 60 for per le regate intorno al mondo con equipaggio completo.

La scorsa settimana, durante la tappa finale della Volvo Ocean Race all’Aja in Olanda si è tenuta una sessione informativa fra le parti interessate e che ha riguardato le regole della classe IMOCA. I velisti che hanno preso parte alle più recenti edizioni della Volvo Ocean Race e ad eventi IMOCA, insieme ai progettisti attualmente coinvolti nella costruzione di nuove barche della classe IMOCA, come Guillaume Verdier e Juan Kouyoumdjian, hanno discusso dei cambiamenti.

“E’ un primo passo dei molti che andranno fatti per la prossima edizione del 2021,” ha detto Johan Salen, co-Presidente della regata. “E’ in atto un processo di collaborazione per definire gli elementi che saranno necessari a rendere la prossima edizione del giro un successo, sia dal punto di vista tecnico che commerciale. Si tratta di una questione complessa, con molte sfaccettature, e stiamo rispettando l’input che ci arriva dalle varie parti coinvolte, da World Sailing (la Federazione Mondiale della Vela) ai velisti, ai team e ai partner. Siamo fiduciosi che questa sia la via giusta per il futuro. Scegliere dei monoscafi con fil della classe IMOCA motiverà più velisti e team, e tutto il comparto della nautica, a prepararsi per la prossima edizione. Inoltre, collaborare con la struttura IMOCA esistente significa che il calendario della vela professionistica diventerà più unito ed efficiente, il che aiuterà tutto lo sport della vela, stabilendo un modello sostenibile di business per i team e i velisti.”

La scelta di includere gli IMOCA permetterà alla regata di restare un evento di punta per lo yacht design e la tecnologia e al tempo stesso mettere alla prova i migliori velisti del mondo su un evento oceanico e con equipaggio completo.

Si sta formando un comitato congiunto per redarre una sezione specifica del regolamento per l’IMOCA 60 con equipaggio completo che includa un attento controllo dei costi, la sicurezza e la correttezza sportiva.

La regola che definirà il numero di velisti imbarcati sugli IMOCA per la prossima regata è fra gli argomenti in discussione, con l’obiettivo di mantenere il ruolo dell’On Board Reporter.

Il futuro delle barche della classe VO65, utilizzate nelle ultime due edizioni del giro del mondo, sarà reso noto nelle prossime settimane.


04/lug/2018
NSS

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti