solovela.net
lunedì , 17 febbraio 2020

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Il 6 Aprile il GPS potrebbe tornare indietro di 19 anni
Il 6 Aprile il GPS potrebbe tornare indietro di 19 anni
News/03/Gps-6-aprile.jpg
GPS
Il 6 Aprile il GPS potrebbe tornare indietro di 19 anni

I vecchi dispositivi GPS il 6 aprile finiranno la loro possibilità di contare le settimane

San Francisco (USA) - Nel corso della conferenza RSA 2019 sulla sicurezza informatica che si è svolta a San Francisco negli Stati Uniti questa settimana, Bill Malik, il vice presidente di Trend Micro, una nota società che si occupa di sicurezza digitale, nel corso di una presentazione ha tenuto a far sapere: “Io non volerò il 6 aprile.”

Forse saranno molte le persone che non voleranno il 6 aprile. Quello sarà il giorno in cui i GPS prodotti sino al 1999 andranno in tilt e perderanno la loro possibilità di contare il tempo.

Tutto ha avuto inizio il 6 gennaio del 1980 quando i GPS hanno iniziato a contare il tempo in settimane. Per farlo si stabilì di usare una cifra binaria di 10 bit. Due alla decima fa 1024 e questo era quindi il numero massimo di settimane che i GPS potevano contare, dopo di che sarebbero ripartiti dalla settimana 1. La 1024 esima settimana arrivò nel 1999 e tutti i GPS si azzerarono creando problemi, ma al tempo il GPS non era così diffuso e i problemi tutto sommato furono contenuti.

Il sistema però non fu cambiato e i GPS nel 1999 ripartirono a contare il tempo in settimane sulla base di una cifra binaria a 10 bit, ovvero un'altra volta 1024 settimane. Quella scorta di settimane scadrà il 6 aprile. Il 6 aprile dunque molti GPS vecchiotti, perderanno il tempo e questo li manderà in tilt. Per questo Bill Malik ha detto che il 6 aprile non volerà.

Tutti gli aerei di linea chiaramente hanno sistemi gps nuovi che lavorano sempre in settimane che però vengono contate con una cifra binaria di 13 bit il che fa sì che le settimane che devono passare per arrivare ad avere lo stesso problema sono 8.192, ovvero 157 anni. Per gli apparecchi moderni il problema è rimandato a quando sarà, ma per gli apparecchi datati che alcuni piccoli aerei privati ancora montano, il problema esiste e potrebbe essere grave.

Malik non vuole correre il rischio che il suo aereo di linea con l’ultimo sistema di GPS super efficiente, si scontri contro un Piper con un GPS del 1999.

11/mar/2019

GC42LC

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti