solovela.net
venerdì , 15 novembre 2019

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Norwegian Spirit: 14 giorni all'inferno
SVN: la vela nel web SVN solovelanet

Leggi il numero on-line

Norwegian Spirit: 14 giorni all'inferno
News/10/Norvegian-spirit.jpg ©McLellan
Crociera da incubo
Norwegian Spirit: 14 giorni all'inferno

Dovevano essere quattordici giorni di pura vacanza e invece ...

“Norwegian Spirit: 14 giorni all'inferno”. Potrebbe sembrare il titolo di un film dell’orrore e invece è la descrizione del profilo Twitter (https://twitter.com/NCLHELL1 @NCLHELL1) di uno dei 2.000 passeggeri della nave da crociera Norwegian Spirit partita lo scorso 27 settembre dal porto di Southampton in Inghilterra verso il nord Europa.

La crociera, dalla durata di quattordici giorni, sarebbe dovuta atterrare ad Amsterdam, in Norvegia alla scoperta dei fiordi, in Islanda e in Irlanda, ma a causa delle avverse condizioni meteo da subito è stata costretta a non rispettare le tappe previste dal programma di navigazione.

Il comandante della nave, impossibilitato nel rispettare la tabella di marcia, dopo l’imbarco dei passeggeri ha comunicato che la tappa di Amsterdam sarebbe stata sostituita con una sosta a Le Havre, in Francia, ma poi le condizioni meteo sono peggiorate e quindi i passeggeri sono rimasti in mezzo al mare perché reputato troppo pericoloso l’attracco.

La navigazione sarebbe a quel punto dovuta proseguire verso le norvegesi Bergen, Flam e Geiranger, per poi raggiungere le islandesi Akureyri e Reykjavik, ma ancora una volta il comandante, a causa del peggioramento delle condizioni meteo e del rischio di subire la coda dell'Uragano Lorenzo, è stato costretto ad annullare le tappe dell’Islanda integrando più soste in Scozia.

La compagnia di navigazione allora, per cercare di placare gli animi dei passeggeri, ha deciso in via eccezionale di offrire uno sconto speciale del 25% per ogni passeggero sulla prenotazione di una futura crociera, da utilizzare entro 24 mesi dall’emissione.

La reazione dei passeggeri, dopo la lettera ricevuta, è stata esplosiva. Gli ospiti paganti non hanno digerito la superficialità della Norvegian Cruise Line, che forse avrebbe potuto agire diversamente, questi si sarebbero aspettati un rimborso, ma sicuramente non uno sconto futuro a fronte di un’ulteriore spesa.

A subirne le conseguenze purtroppo il personale di bordo che non ha potuto far altro che cercare di gestire al meglio la situazione.

Quando si procede alla prenotazione di un viaggio in nave si firma un contratto in cui la compagnia di navigazione ineteressata specifica che in tutti quei casi in cui la sicurezza della nave e della navigazione viene messa in discussione, il Comandante ha pieni poteri decisionali. Da qui ne consegue che il programma può subire dei cambiamenti e che le condizioni metereologiche devono sempre essere prese in considerazione.

Il meteo in mare fa da padrone e quando si decide di fare una crociera bisognerebbe saperlo.



La Norwegian Spirit, lunga 268 metri per 2.018 passeggeri e 912 persone di equipaggio, offre ai suoi ospiti 17 punti di ristoro, 12 bar e lounge, un casinò, spa, teatro, centro fitness e parco acquatico per bambini. Le suite di lusso costano da 6.000 euro a persona, mentre le cabine interne, quelle meno costose, partono dai 2.000 euro a persona.

10/ott/2019

43 Parallelo

RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.




Privacy | Cookie Policy | crediti e contatti seguici su FACEBOOK | seguici su YouTube

© SDM S.r.l.s. P.IVA/CF 13381071003 |
Testata digitale registrata presso il Tribunale Civile di Roma Sezione per la stampa e l'informazione n. 117/2015 del 09/07/2015
Direttore responsabile Maurizio Anzillotti