SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 8 aprile 2020

Olimpiadi spostate di un anno al 2021

IL CIO non ha atteso le 4 settimane richieste e ha deciso direttamente per lo slittamento delle olimpiadi

Ewol
ADV
Tokyo (Giappone) – Far slittare i giochi olimpici è una cosa molto impegnativa e per farlo bisogna resistere a molte pressioni da più parti è così che si giustifica, probabilmente, il dietrofront del CIO, il comitato olimpico che solo due giorni fa aveva annunciato che avrebbe deciso sullo slittamento o annullamento dei giochi olimpici da qui a quattro settimane per avere il tempo di capire meglio l’evolversi della situazione e ieri ha annunciato lo spostamento dei giochi all’anno prossimo.

Rimarrà il Tokyo 2020, rimarrà la fiaccola accesa, a quanto sembra rimarranno validi tutti i biglietti già acquistati, ma i giochi si faranno nell’estete del 2021 questo è quanto alla fine ha deciso il comitato olimpico in accordo con il governo giapponese.

D’altronde era difficile immaginare come si sarebbero potuti tenere i giochi ad agosto se molti paesi stanno entrando nella pandemia solo in questi giorni e in quelli che già c’è gli atleti non sono in grado di allenarsi.

Lo slittamento poterà sicuramente dei problemi. Ci sono atleti che hanno dato tutto per arrivare alle olimpiadi e hanno rinunciato a molto compresi gli studi, ora davanti al loro un anno ancora più duro di quello che hanno appena passato perché l’impossibilità di allenarsi ora richiederà un aggravio di sforzo domani.

In un anno molte cose possono cambiare.


Race Nautica
ADV