solovela.net
mercoledì , 22 novembre 2017

Seguici su Facebook Seguici su You Tube
back » la notizia: Polverizzato in Atlantico il record di traversata Le Havre – Salvador de Bahia
Polverizzato in Atlantico il record di traversata Le Havre – Salvador de Bahia
Transat Jacques Vabre
Polverizzato in Atlantico il record di traversata Le Havre – Salvador de Bahia

Sodebo Ultim' vince nella classe Ultime della 13a edizione del Transat Jacques Vabre

Thomas Colville e Jean-Luc Nélias con il loro maxi trimarano Sodebo Ultim' hanno vinto la classe Ultime della 13a edizione del Transat Jacques Vabre, dopo aver tagliato il traguardo nella “Baía de Todos-os-Santos” a Salvador de Bahia (Brasile) lunedì 13 novembre 2017 alle 10:42:27 UTC (ore 11:42:27 francesi).

Partito da Le Havre (Francia) domenica 5 novembre scorso, l’equipaggio del trimarano ha realizzato il record di 7 giorni 22 ore 7 minuti e 27 secondi, percorrendo 4.742 miglia nautiche fino all’arrivo ad una velocità media di 24.94 nodi.

Il record precedente di 10 giorni 0 ore 38 minuti, realizzato nel 2007 da Franck Cammas e Steve Ravussin su Groupama 2 (classe 60 piedi multiscafo) è stato polverizzato, abbassandolo di 2 giorni 2 ore e 31 minuti.
Il secondo arrivato della classe Ultime, Maxi Edmond de Rothschild (Josse / Rouxell), ha tagliato il traguardo appena un’ora e 48 minuti dopo il vincitore.

Il terzo ed ultimo della classe, Prince de Bretagne, è ancora in navigazione per percorrere le circa 1.200 miglia che lo separano dal traguardo.

Stabile la situazione in testa alla classe IMOCA. Effervescente la classifica temporanea nei Multi 50, dove tra il primo e il secondo ci sono appena 3 miglia di distanza, e nella Class 40, dove tra il primo ed il secondo ci sono meno di tre miglia e tra il primo ed il terzo circa 7 miglia.

Stabili infine gli italiani: 12ma posizione per Giancarlo Pedote col francese Fabrice Amedeo nella classe IMOCA e sempre in 6a posizione nei Class 40, Massimo Jiuris e Pietro Luciani.
Andrea Fantini e Alberto Bona con Enel Green Power (Class 40), ancora fermi a Lisbona per riparazioni.

La classifica alle ore 17:06 del 13/11/2017
Class40
1 - V And B
2 - Imerys Clean Energy
3 - Aïna Enfance & Avenir

Multi50
1 - Arkema
2 - FenêtréA - Mix Buffet
3 - Réauté Chocolat

IMOCA
1 - St Michel - Virbac
2 - SMA
3 - DES VOILES ET VOUS!

Ultime
1 - Sodebo Ultim' (Arrivato)
2 - Maxi Edmond de Rothschild (Arrivato)
3 - Prince de Bretagne

La regata
Nel 1993 “Route du café” in solitario, dal 1995 Transat Jacques Vabre in duo. La regata è oggi una importante competizione biennale oceanica francese; 38 le imbarcazioni partite domenica 5 novembre scorso, che si sfidano sulla rotta dell’Atlantico centrale nelle 4.350 miglia tra la francese Le Havre e la brasiliana Salvador de Bahia.

Cinque gli skipper italiani: il fiorentino Giancarlo Pedote in duo con il francese Fabrice Amedeo (IMOCA Newrest - Brioche Pasquier); il milanese Massimo Jiuris con il veneziano Pietro Luciani (Class 40 Colombre XL); il ferrarese Andrea Fantini con il torinese Alberto Bona (Class 40 Enel green power).

Settantasei skipper totali alla partenza – cinque le presenze femminili – per 9 differenti nazioni. In gara monoscafi (Class 40 e IMOCA) e multiscafi (Multi 50 e Ultime).


14/nov/2017 di Antonio Giovannelli
Spartivento
RICERCA LA
NOTIZIA
Digita la parola "chiave" e fai partire la ricerca

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER
Entra a far parte della community di SoloVela e iscriviti alla newsletter.