SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 8 aprile 2020
  • Ingredienti
    per 4 persone:
    400 gr. di riso
    500 gr. tra polpi e seppie
    500 gr. di vongole
    200 gr. di code di gambero sgusciate
    2 spicchi d’aglio
    1 bicchiere di vino bianco
    olio extravergine d’oliva
    peperoncino
    sale

    Risotto allo scoglio
    difficoltà: media
    tempo di preparazione: 1 ora
    PREPARAZIONE

    Mettere le vongole in un tegame con il bordo alto. Coprire con abbondante acqua e salare. Porre il tegame sul fornello a fiamma media e fare aprire i molluschi. Rimuoverli dall’acqua di cottura, filtrare quest’ultima e conservarla. Sgusciare parte dei molluschi.
    Sbucciare gli spicchi d’aglio.
    Pulire le seppie e i polpi. Tagliare a fettine i polpi e a listarelle le seppie.
    Versare qualche cucchiaio di olio in un tegame. Aggiungere gli spicchi d’aglio. Porre sul fornello a fuoco moderato e soffriggere facendo appena dorare l’aglio. Togliere l’aglio dal tegame e unire le code di gambero sgusciate. Fare rosolare sempre a fuoco medio.
    Irrorare con il vino bianco e aggiungere anche le vongole intere e sgusciate. Proseguire la cottura.
    Una volta che il vino bianco sarà evaporato del tutto aggiungere il riso. Mescolare gli ingredienti con un cucchiaio di legno e lasciare insaporire il riso.
    Aggiungere l’acqua di cottura delle vongole e continuare a cuocere sempre a fuoco moderato. Aggiungere un pizzico di sale e un poco di peperoncino. Cuocere continuando ad aggiungere l’acqua di cottura delle vongole. Mescolare di tanto in tanto.
    Quando il riso sarà cotto, preferibilmente al dente, togliere dal fuoco, distribuire nei piatti e servire in tavola.
    Vino consigliato: Bianco di Gravina - D.O.C., Puglia.

    Buon appetito!

    RUBRICHE