SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 24 settembre 2020

Comar, le novità per Genova

Tre anteprime, da ventuno a trentacinque piedi per l'azienda di Fiumicino al Nautico. Senza dimenticare le ormai note sorelle maggiori

Abbonamenti SVN
ADV
Fiumicino - Il cantiere laziale Comar si prepara ad approdare al Salone di Genova in grande stile. Esporrà, infatti, tutta la gamma delle barche prodotte, in cui spiccano tre anteprime: il Comet 21S, una nuova versione del Comet 33S e il Comet 35S.

Proprio la più piccola di questo trio sarà una delle novità più interessanti della kermesse ligure. Progettato da Sergio Lupoli, a cui sono stati affidati anche i progetti dei futuri Comet 25 e 30, il Comet 21S si è già fatto apprezzare in alcuni campi di regata per le ottime doti prestazionali.

Un nuovo look con la poppa aperta sarà invece la principale caratteristica del Comet 33S, che sarà presentato al salone in una veste più aggressiva. A vantaggio delle prestazioni contribuiranno infatti un dislocamento ridotto rispetto alla versione precedente e un’attrezzatura di coperta più completa.

Caratteristiche che non sacrificheranno il confort offerto dal modello originale, divenuto una barca di successo anche tra gli amanti della crociera.

Il Comet 35S, progettato dallo Studio Valicelli, completa infine la linea sportiva del cantiere di Fiumicino, composta anche dai modelli 38S, 41S, 45S e 51S, tutti presenti tra le banchine del Nautico. Nel frattempo, le nuove idee Comar non sembrano fermarsi qui. In programma, infatti, c’è il lancio di una gamma dalle grandi dimensioni, che comprenderà barche dai 73 ai 100 piedi.