SVN logo
SVN solovelanet
sabato 26 settembre 2020

SuperNikka si aggiudica la 151 miglia-Trofeo Celadrin in tempo reale

Conclusa la 151 Miglia-Trofeo Celadrin, regata d'altura, settima tappa del Campionato Italiano Offshore

Abbonamenti SVN
ADV
Punta Ala - Dopo una lunga notte caratterizzata da condizioni di mare piatto e vento debole, ieri pomeriggio, alle 18:44, il Mini Maxi di 62’ SuperNikka, un Vismara Mills RC 62 armato e timonato da Roberto Lacorte, proprieatrio del marchio Celadrin, ha tagliato per primo il traguardo posto davanti al Marina di Punta Ala, aggiudicandosi in tempo reale la sesta edizione della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, dopo 26 ore e 39 minuti di navigazione.

Niente record della regata, quindi, per SuperNikka - risultato scontato viste le condizioni di vento leggero incontrate lungo la rotta dalle 138 barche, divise nei due raggruppamenti ORC International (73 barche) e IRC (65 barche), partite ieri pomeriggio da Livorno - ma tanta gioia in banchina a Punta Ala per una vittoria arrivata alla prima regata dopo il varo a fine aprile e per la conquista di uno dei due Trofei Challenge della 151 Miglia (il secondo sarà assegnato al vincitore overall del raggruppamento ORC International).

Al secondo posto, 19 minuti dopo la barca di Lacorte, che poteva contare sulle chiamate dei tattici Andrea Fornaro e Andrea Casale, il Maxi Pendragon di Nicola Pendragon, seguito a pochi minuti dal Maxi My Song di Pierluigi Loro Piana, da Our Dream di Claudio Uberti e da Cantankerous di Germana Tognella.

La 151 Miglia-Trofeo Celadrin è una regata d’altura, settima tappa del Campionato Italiano Offshore, organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa con lo Yacht Club Livorno, e sponsorizzata dalla casa farmaceutica Pharmanutra.