SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 5 giugno 2020
  • Ingredienti
    per 4 persone:
    300 gr. di pasta tipo “farfalle”
    250 gr. di calamaretti
    3 carciofi
    1 spicchio d’aglio
    1 dl. di olio extravergine d’oliva
    1 mazzetto di prezzemolo
    1 cucchiaio di succo di limone
    sale
    pepe

    Farfalle, carciofi e calamaretti
    difficoltà: bassa
    tempo di preparazione: 40 minuti
    PREPARAZIONE

    Pulire i carciofi. Tagliare il gambo. Eliminare le foglie dure esterne e tagliare le punte. Farli a spicchi, eliminare l’eventuale peluria interna e metterli in una terrina con dell’acqua e il succo di limone in modo che non anneriscano.
    Pulire i calamaretti: eliminare la pellicina esterna e le interiora. Lavarli con acqua corrente, asciugarli e tagliarli a rondelle. Tenerli da parte.

    Preparare il condimento. Pulire il prezzemolo, lavarlo, asciugarlo e tritarlo. Sbucciare l’aglio e schiacciarlo leggermente. Metterlo in un tegame capiente insieme all’olio e parte del prezzemolo. Scolare i carciofi, asciugarli con un canovaccio e trasferirli nel tegame. Porre sul fuoco e rosolare per alcuni minuti, a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

    Aggiungere al condimento qualche cucchiaio di acqua, un poco di sale e di pepe e cuocere ancora per circa 10 minuti. Mescolare ogni tanto.

    Aggiungere i calamaretti e lasciarli cuocere per circa 3 minuti quindi spegnere il fornello. Riempire una pentola con dell’acqua. Mettere sul fuoco e portare a ebollizione. Salare. Cuocere la pasta al dente. Scolarla, versarla nel tegame del condimento e mescolare.

    Distribuire nei piatti da portata e cospargere con il prezzemolo tritato prima di servire in tavola.

    Buon appetito!