SVN logo
SVN solovelanet
lunedì 21 settembre 2020

Subito Mascalzone

Mentre la barca di Vincenzo Onorato comanda tra i Farr 40, buone notizie arrivano anche dai Melges 32 con il secondo posto di Let's Roll

Abbonamenti SVN
ADV
Key West - Sono cominciate in Florida le sfide in mare dell'Acura Key West Race, l'importante regata tra monotipi americana, dopo l'annullamento della prima giornata a causa di condizioni meteo instabili.

Ieri un buon vento di circa venti nodi (sceso a dieci nel tardo pomeriggio) ha permesso la disputa di tutte e tre le manche in programma. Tra i Farr 40 è salito subito al comando della classifica generale “Mascalzone Latino” di Vincenzo Onorato. La barca italiana si è dimostrata in gran forma riuscendo a ottenere due secondi e un terzo posto, e ora può contare su un vantaggio di tre punti dai principali inseguitori, “Mean Machine” di Peter de Ridder e “Barking Mad” di James Richardson.

Buone notizie per i colori azzurri arrivano anche dalla classe Melges 32. Carlo Recchi con “Let's Roll” è secondo in classifica generale e distante soltanto tre lunghezze dalla vetta. Il velista dello Yacht Club Italiano ha vinto la prima regata, concludendo le seguenti al terzo e quinto posto.

Leggermente più staccato dal vertice è invece Riccardo Simoneschi, a bordo di “F.lli Giacomel Audi”, tra i Melges 24. Lo scafo italiano, che l'anno scorso si impose in queste acque, è al sesto posto dopo una deludente prima manche (quindicesimo) recuperata grazie al successo nell'ultima. Il suo distacco dal capolista “Blu Moon” è di venti punti.