SVN logo
SVN solovelanet
martedì 4 agosto 2020

Balena, viaggio record per accoppiarsi

Dal Brasile al Madagascar. Un cetaceo femmina ha attraversato un quarto del globo terrestre per trovare il compagno “ideale”. Secondo gli scienziati, è un buon auspicio per la salvaguardia della specie

Abbonamenti SVN
ADV
Oceano Atlantico - Diecimila chilometri per amore. E' questo l'incredibile viaggio di un esemplare femmina di balena, che ha compiuto più del doppio del percorso, rispetto a quello che questi animali sono soliti fare. Il cetaceo, infatti, è stato avvistato a diversi mesi di distanza al largo delle coste del Brasile e vicino al Madagascar. Gli scenziati del College of the Atlantic (Maine, Stati Uniti) sono sicuri della sua identità dopo aver ripetutamente fotografato la pinna caudale, una vera e propria impronta digitale nel caso delle balene. “Il viaggio – ha detto il ricercatore Peter Stevick – è stato probabilmente compiuto in due tappe. E' possibile, infatti, che la balena sia partita dalle coste del Brasile per raggiungere quelle dell'Antartide e da lì, forse per non aver trovato un compagno, anziché tornare dove usualmente vive, si sia spostata fino in Madagascar”.
Per lo scienziato americano, questa è da ritenersi una buona notizia per la salvaguardia della specie. “Il comportamento di questa balena – ha continuato Stevick – fa ben sperare per il futuro. Di solito, infatti, questi animali tornano sempre nello stesso luogo per accoppiarsi, ma il fatto che abbiano cercato altre aree fa sperare che in seguito a un forte inquinamento o mutate condizioni ambientali, possano ugualmente cercare luoghi diversi e più favorevoli per la loro sopravvivenza”.