SVN logo
SVN solovelanet
sabato 26 settembre 2020

Arriva il primo traghetto Covid free

La Caronete&Tourist ha creato con la consulenza del RINA un protocollo per garantire la sicurezza sanitaria delle sue navi

Abbonamenti SVN
ADV
Messina – Uno dei grandi problemi che i diportisti si pongono per quest’estate, soprattutto i charteristi è:“Sarà sicuro andare in nave?”. Moltissimi devono raggiungere la Sardegna o la Sicilia e se le barche sono viste come isole sicure, le navi sollevano qualche dubbio.

A rassicurare i viaggiatori ha iniziato la Caronte&Tourist, compagnia di navigazione siciliana che collega le due sponde dello stretto di Messina e la Sicilia con le isole minori.

La Caronte&Tourist ha stabilito, insieme a RINA Consulting la sezione di consulenza ingegneristica della società italiana attiva nelle certificazioni marine, un protocollo che permetta di dichiarare le navi della compagnia Covid Free.

Una serie di regole e la modifica di alcune strutture, oltre alla riduzione del numero di passeggeri che potranno essere a bordo delle navi, garantirà la salute di questi.

Una delle misure più importanti è sicuramente quella che deroga al divieto di rimanere sulla propria autovettura durante il traghettamento.

Poter rimanere sulla propria auto all’interno della nave durante le navigazioni, che sono comunque di breve durata, garantisce la massima sicurezza dei passeggeri, contribuendo anche a quella di coloro che s’imbarcano senza auto, perché se chi si imbarca in auto rimane su di queste, sui ponti ci saranno meno persone.

Inoltre sono stati studiati percorsi d’imbarco e di sbarco atti a far defluire le persone senza creare assembramenti.