SVN logo
SVN solovelanet
martedì 4 agosto 2020

Surfista si scontra con una balena

In Australia un medico di 39 anni stava surfando quando una megattera che nuotava con il suo piccolo è emersa. Nella collisione l’uomo ha perso i sensi, ma è stato subito tratto in salvo dagli amici

Abbonamenti SVN
ADV
Bondi Beach (Australia) – Strana avventura per il medico di origini indiane Rajapaks. L’uomo, un 39 enne originario dello Sri-Lanka, domenica mattina stava facendo surf da circa un’ora quando, mentre il suo amico Chris lo stava raggiungendo pagaiando su una tavola da surf, da sotto la superficie del mare è salita un’enorme ombra nera che è emersa vicino a lui.

Nessuno ha visto l’impatto tra la balena e l’uomo, ma quando la balena si è allontanata insieme al suo piccolo, l’uomo era svenuto in acqua. Fortunatamente il suo amico, con l’aiuto di un bagnino, lo hanno soccorso e portato subito in ospedale dove non gli hanno riscontrato alcuna ferita o contusione.

L’uomo ha dichiarato che l’ultima cosa che ricorda è di aver detto alla balena, quando gli era a meno di un metro di distanza. “ Ciao, come va?”.

La balena non è saltata fuori dall’acqua, ma è semplicemente emersa per nuotare in superficie e respirare.

Una delle ipotesi, dicono al St Vincent's Hospital, è che la sorpresa e la paura abbiamo creato un corto circuito nell’uomo che lo ha fatto svenire.