SVN logo
SVN solovelanet
martedì 20 ottobre 2020

Aspettando i soccorsi, sulla carena

Dopo l'improvviso capovolgimento, i marinai sono stati costretti ad attendere i soccorsi in piedi sulla carena

Abbonamenti SVN
ADV
Ginevra - Un’inaspettata bufera con vento forza sette e mare agitato, una scuffia improvvisa e poi di nuovo la calma. Una scena, quella vissuta sabato scorso da due velisti svizzeri sul Lago Leman, accaduta purtroppo più di una volta nella storia della navigazione. Singolare, invece, è il modo in cui i due turisti sono riusciti a salvarsi.
Qualche ora dopo l’incidente, infatti, un battello solare impegnato in una gita sul lago ha avvistato i due marinai in piedi sulla carena della propria imbarcazione, in condizioni di mare poco mosso. I mezzi di soccorso sono stati subito allertati e i due naufraghi sono stati immediatamente assicurati del loro arrivo.

Clicca qui per vedere la sequenza di foto dei soccorsi