SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

Due disalberamenti in tre giorni

Sono sempre meno gli Open 60 ancora in gara nel giro del mondo in doppio. Nelle ultime ore sono stati costretti ad abbandonare la regata Prb e Delta Dore

FeB
ADV
Città del Capo - Non mancano i problemi agli Open 60 impegnati nella Barcelona World Race, il giro del mondo in equipaggio a due che sta vedendo impegnati nove scafi.

Negli ultimi giorni sia “Prb” (8 dicembre), di Vincent Riou e Sebastien Josse, che “Delta Dore” (10 dicembre), di Jeremie Beyou e Sidney Gavignet, hanno disalberato. Entrambe le barche avevano da poco superato il Capo di Buona Speranza (Africa del Sud) ed erano in procinto di attraversare l'Oceano Indiano.

“Prb” è stata costretta al ritiro mentre “Delta Dore” si sta dirigendo verso Città del Capo con un armo di fortuna, nella speranza di poter riprendere la regata in seguito. Vittima di un'avaria è stata anche “Estrella Damm”, la barca spagnola di Gullermo Altadill e Jonathan McKee, al momento in sosta tecnica nella capitale sudafricana, in seguito alla rottura della pala di dritta del timone.

Attualmente, al comando della competizione si trova “Paprec Virbac 2”, lo scafo francese con Jean-Pierre Dick e Damian Foxall a bordo.