SVN logo
SVN solovelanet
martedì 20 ottobre 2020

Velisti italiani aggrediti in Croazia

Brutto inconveniente a un gruppo di turisti italiani, maltrattati e costretti a lasciare il locale dopo l'aggressione di un ristoratore croato

Abbonamenti SVN
ADV
Mala Proversa - Un gruppo di cinque velisti italiani scende a terra nella cala di Mala Proversa in Dalmatia, per andare a cena al ristorante e viene aggredito e malmenato.
Ciò è quanto è successo qualche giorno fa a Elvira Terranova e i suoi quattro amici, due donne e due uomini.
In crociera lungo le coste croate, il gruppo decide di fermarsi nell'incantevole baia di Mala Proversa, dove si trova uno dei tanti piccoli ristoranti che popolano le coste croate.
Scesi a terra per mangiare, sin da subito, dice la Terranova, il gruppo di amici si rende conto che lo standard del ristorante è piuttosto basso, poco pulito e il personale più scontroso di quanto lo siano solitamente i croati.
A fine serata arriva il conto, gli italiani chiedono di poter pagare in euro. Il gestore applica un cambio piuttosto fantasioso e il conto lievita. Gli italiani protestano e chiedono una ricevuta fiscale. Per tutta risposta
i gestori del ristorante, si avevntano contro gli italiani e cominciano a malmenarli. Pugni calci, spintoni, alla fine una delle donne viene buttata in mare e uno dei ragazzi riporta diverse contusioni e un profonda ferita al
petto.
A salvarli uno skipper di una delle barche che erano in rada che li carica sul suo tender e li sottrae alla furia dei croati.