SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

Iniziati i campionati RS

Settanta in tutto le barche presenti a Riva del Garda in questa prima settimana, mentre da lunedì 23 ci saranno altre 120 barche per i Campionati del Mondo RS 500 e per l'RS Eurocup  valevole per le classi RS 200 e 400

FeB
ADV
Riva del Garda - Iniziati alla Fraglia Vela Riva i Campionati Europei RS 100, 700 e 800, classi della categoria "skiff" molto divertenti e veloci, diffuse soprattutto all'estero e in particolar modo in Gran Bretagna.

RS 100 e 700 sono scafi singoli con il solo timoniere, mentre l'RS800 è un doppio. Settanta in tutto le barche presenti a Riva del Garda in questa prima settimana, mentre da lunedì 23 ci saranno altre 120 barche per i Campionati del Mondo RS 500 e per l'RS Eurocup  valevole per le classi RS 200 e 400.

Due eventi in successione, che rappresentano forse l'emblema del turismo legato strettamente alla vela: agonismo sì, titoli europei e mondiali, ma una serie di eventi collaterali e feste che devono assicurare divertimento e piacevoli giornate, nonchè serate, a tutti i regatanti.

La partecipazione è quasi totalmente straniera con una stragrande maggioranza di inglesi, ma non mancano australiani, svizzeri, americani, spagnoli, tedeschi, olandesi, ceki. 

Due le regate concluse finora e una classifica che fa intravedere in alcune classi una leadership piuttosto definita soprattutto per il primo posto; le regate da disputare sono comunque ancora molte ed è presto per fare previsioni certe.

Tra gli RS 800, classe più numerosa con 38 imbarcazioni, è in testa l'equipaggio inglese Wilson-Sign, che con due vittorie precedono i connazionali Hivey-Barlow (4-3 i parziali). Terzi a parità di punteggio Schooling-Kingsnorth con posizioni invertite (3-4).

Tra il singolo RS 700 in testa l'inglese Alex Newton, che ha realizzato un secondo e un primo e precede di due punti Jerry Wales. Terzo e protagonista di una vittoria in regata 1 Ian Nolan (GBR).

Tra i più piccoli RS 100 si prospetta una bella lotta "Gran Bretagna-Australia": in testa con due primi l'inglese Paul Childs; secondo l'australiano Jon Holroyd (2-2), terzo l'altro inglese Giles Chipperfield (3-4).

Oggi mercoledì 18 luglio partenza prevista alle 12:30 sperando che il vento da sud generalmente generoso per tutto il pomeriggio, possa soffiare davvero fino tardi e non come in questi due primi giorni, in cui è stato possibile disputare una sola regata al giorno.