SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

No wind, no race

Oggi, seconda giornata del Campionato Melges 24, nulla di fatto, l'assenza di vento non ha permesso lo svolgimento delle regate

FeB
ADV
Torbole - La seconda giornata del Mondiale Melges 24 resta asciutta. Torbole non ha regalato le solite raffiche e, a causa dei fronti perturbati, l'Ora non è riuscita ad entrare.

I Comitati di Regata, divisi sui due campi, hanno effettuato vari tentativi ma non c'è stato nulla da fare e sono stati costretti ad issare l'Intelligenza in attesa di un'aria che non è mai arrivata. La classifica, dunque, resta ferma alle due prove della giornata di ieri.

Il Campionato del Mondo è ancora lungo e domani (1 agosto) il Comitato spera di recuperare, almeno in parte, il ritardo accumulato sul programma ufficiale. Proprio per questo, Hank Stuart, sperando nel Peler, ha fissato la chiamata per le 8.00 di domani mattina.

Confidando nell'aria tipica di Torbole si può azzardare un finale di giornata che porterà a cinque le manche e finalmente si evidenzieranno i veri rapporti di forza, anche se sarà solo dopo l'applicazione dello scarto - atteso per il termine della sesta prova - che conosceremo i nomi di chi continuerà per la vittoria finale - Gold Fleet - e chi invece scenderà in acqua per un premio di consolazione.

La classifica provvisoria
La classifica provvisoria Corinthian