SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 25 settembre 2020

Coccoluto iridato, Antognoli terzo

Doppia medaglia per la flotta azzurra nella competizione disputata in Scozia. Tra le ragazze, vince la statunitense Reineke

Abbonamenti SVN
ADV
Largs – Grande Italia durante il campionato mondiale giovanile di classe Laser Radial, disputato durante la settimana scorsa nelle acque di Largs, in Scozia. Il giovanissimo Giovanni Coccoluto, rappresentante del Circolo della Vela Muggia, ha conquistato il titolo iridato mentre Luca Antognoli, in regata con i colori del Nauticlub Castelfusano, ha strappato la medaglia di bronzo.
Strepitosa la gestione del risultato da parte di Coccoluto. Il ragazzo è partito fortissimo e ha saputo controllare ogni tentativo di rimonta da parte degli avversari. In particolare, nella penultima prova è stata decisiva una grande rimonta, che lo ha portato dal trentacinquesimo all'ottavo posto. Il secondo classificato, il polacco Kubiak Tadeusz, ha concluso il proprio mondiale con due punti di distacco, uno in meno di Luca Antognoli che ha preceduto di dieci lunghezze il brasiliano Stefano Mezzaferro.
“Posso dire che i ragazzi sono stati formidabili – ha detto Larissa Nevierov, tecnico federale della classe presente a Largs – e mi hanno fatto rivivere vecchie vittorie. Tutto il merito va a loro, sono ottimi velisti con una concentrazione incredibile. Vogliono migliorare continuamente i propri risultati, e questo significa allenarsi duramente. Avendo partecipato a due Olimpiadi, so perfettamente la pressione a cui è stata sottoposta la squadra oggi. Quindi, il mio consiglio è stato di rilassarsi e concentrarsi”.
Tra le ragazze, vittoria per la statunitense Erika Reineke, davanti alla giapponese Manami Doi e all'olandese Michelle Broekhuizen. Migliore tra le italiane, Giuditta Di Laghi, quattordicesima.