SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 1 ottobre 2020

Campionato Mondiale Optimist, la 51esima edizione

Tra pochi giorni inizieranno sul Garda Trentino le prime regate di preparazione con i Pre-Worlds, previsti il 12 e 13 luglio;  dal 16 la cerimonia d'apertura ufficiale

FeB
ADV
Garda Trentino - Quasi 300 giovani timonieri qualificati da tutte le nazioni del pianeta si confronteranno dal 17 al 25 luglio a Riva del Garda nel corsa della 51esima edizione del Campionato Mondiale Optimist.

Previsto il numero record di 59 nazioni, con le delegazioni di Brasile, Singapore, USA, Svezia, Gran Bretagna, Slovenia, Russia, Perù, Argentina, Hong Kong, Olanda, Ukraina e Nuova Zelanda, che sono già arrivate ufficialmente a Riva del Garda e molte altre ancora che sono in viaggio e stanno per arrivare; Angola e Cina stanno invece ancora sbrigando le ultime pratiche burocratiche per il visto, che speriamo arrivi in tempi sufficienti.

L'Italia schiererà una squadra formata dopo una lunga selezione durata ben 21 prove e potrà sicuramente dire la sua: dovrà vedersela soprattutto con gli atleti di Paesi come Singapore, Hong Kong, India, Israele, che in questi ultimi anni stanno facendo passi da gigante a livello tecnico e di risultati ottenuti.  

Dimitri Peroni (Fraglia Vela Malcesine), il locale Davide Duchi (Fraglia Vela Riva) con il compagno di squadra Alberto Tezza (Fraglia Vela Riva), Umberto Josè Varbaro (Lega Navale Follonica) e Andrea Totis (Lega Navale Mandello del Lario) saranno in campo con il tecnico Marcello Meringolo per dare il meglio e provare a puntare in alto.

Sarà sicuramente un Campionato lungo e difficile, ma assai appassionante: molto dipenderà dal tempo e conseguentemente dal vento, che in regime di alta pressione dovrebbe soffiare piuttosto forte.

La manifestazione avrà la sua cerimonia di apertura il 16 luglio alla presenza dell'Olimpionica Alessandra Sensini, con prime regate il giorno successivo. A seguire regate individuali con parentesi dedicata alle regate a squadre nei giorni di sabato e domenica 20 e 21 luglio. Dopo il giorno di riposo proseguiranno le prove decisive del Mondiale individuale con regate il 23-24 e conclusione il 25 luglio con relativa premiazione finale.