SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

Partono le sfide di Alicante

Più di cento imbarcazioni ad affrontarsi nelle acque della città spagnola. Tante le iscrizioni dall'Italia, che cercheranno di strappare il titolo a Mexillon de Galicia-Movistar

FeB
ADV
Alicante – Iniziano oggi a mezzogiorno le prime sfide in mare del campionato mondiale di classe Platu 25. Ad affrontarsi saranno più di cento imbarcazioni nel campo di regata di Alicante, già protagonista di accesi duelli in Audi MedCup e Volvo Ocean Race.
La competizione, che proseguirà fino a sabato 23, si prevede molto competitiva per l'alto livello tecnico dei contendenti. Mexillon de Galicia-Movistar, armato dai fratelli Carlos e Anton Paz, è chiamato a difendere il titolo conquistato l'anno scorso nelle acque di Punta Ala. Proverà a strapparglielo Modus Vivendi, il monotipo di Kostas Karageorgiou beffato sul filo di lana proprio nella competizione iridata del 2009, più un corposo contingente di barche italiane. Tra queste, Bambolina di Michele Molfino, Hurrà di Matteo Ridi, Interceptor di Luca Mosca, Jhaplin 007 di Novi-Boglione-Chalp-Scarabosio, Les Frers di Gianluca Conti e Thats Amore di Lino Lattanzi.