SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 25 settembre 2020

Il vento leggero cambia il programma

Poche regate nel secondo giorno della competizione iridata riservata ai veloci quarantaquattro piedi. James Spithill conquista la prima vittoria nel duello contro Terry Hutchinson per la vittoria dell'evento di match racer

Abbonamenti SVN
ADV
Puerto Calero – Venti leggeri e un programma che ha dovuto necessariamente subire modifiche. Così gli organizzatori del campionato mondiale di classe RC 44 hanno provato ad affrontare le bizze della meteo di Puerto Calero, la città appartenente all'isola canaria di Lanzarote che ospiterà la competizione iridata fino a domenica.
Ieri non è stato possibile concludere l'evento di match race. Si è disputata soltanto la prima serie dei match incrociati tra le barche dei raggruppamenti Alpha e Bravo. Tra i due capolisti, che si contendono il primo posto, la partita finora è nelle mani di 17 con James Spithill, abile a raccogliere il primo punto nel duello contro Artemis di Terry Hutchinson. Bmw Oracle è finora in vantaggio su Katusha nel confronto per il terzo posto, mentre Team Aqua ha avuto la meglio di No Way Back nella sfida per la quinta piazza. Continua a deludere Mascalzone Latino, impegnato con Aez per non concludere l'evento sull'ultimo gradino del tabellone. Gli austriaci per ora conducono 1-0.
Per la giornata odierna sono previste le ultime sfide uno contro uno, più le prime prove delle regate di flotta.

Sfide match race
Per il 1° posto: 17, James Spithill – Artemis, Terry Hutchinson 1-0
Per il 3° posto: Bmw Oracle, Russell Coutts – Katusha, Paul Cayard 1-0
Per il 5° posto: Team Aqua, Cameron Appleton – No Way Back, Ray Davies 1-0
Per il 7° posto: Ceeref, Rod Davis – Sea Dubai, Markus Wieser 1-0
Per il 9° posto: Aez, Rc 44 Racing – Mascalzone Latino, Vincenzo Onorato 1-0