SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 22 ottobre 2020

La X-Yachts è stata ceduta

La Consolidated Holdings A/S, una grande società danese, ha acquistato il 51% della X-Yachts

Abbonamenti SVN
ADV
Copenaghen – E’ arrivata ieri sera la notizia che la X-Yachts, il più famoso cantiere danese e uno dei più famosi cantieri Europei di barche a vela, ha un nuovo azionista di maggioranza.

La società che era posseduta sino a pochi giorni fa dai fratelli Jeppesen e dal loro amico di sempre Birger Hansen, è ora stata acquisita per il 51% delle quote dalla danese Consolidated Holdings A/S di proprietà di Ib Kunøe. La società che l’anno scorso ha chiuso i bilanci con 3,7 miliardi di dollari di utili ha intenzione di prendere il controllo del cantiere. Lo stesso Ib Kunøe assumerà l'incarico di presidente, mentre un suo uomo, Hans Viggaard, sostituirà Lars Jeppesen come Ceo del cantiere.

Niels e Lars Jeppesen hanno dichiarato entrambi che continueranno a lavorare in cantiere. Niels manterrà il suo incarico di capo progettista, mentre Lars assumerà un nuovo incarico dirigenziale. Birger Hansen, invece, ha annunciato che si ritirerà progressivamente a vita privata lasciando ogni carica all’interno della struttura.

Cosa accadrà alla X-Yachts ora, non è dato saperlo. Bisognerà capire se la nuova maggioranza, che non sembra voler restare alla finestra per godere degli utili derivanti dall’attività del cantiere, vorrà continuare la politica dei tre fondatori o vedere per la X-Yachts un futuro diverso.

Sicuramente questo è per il cantiere danese un momento di svolta. La struttura nata negli anni 70, nonostante i continui successi dei suoi modelli, si era venuta a trovare nella scomoda posizione di non essere né sufficientemente piccola né sufficientemente grande per competere seriamente a livello internazionale. Ib Kunøe e la sua società hanno le capacità finanziarie di portare la X-Yachts oltre l’ostacolo, bisognerà solo capire come vogliono farlo.

Per il momento non ci resta che augurarci che Niels Jeppesen continui a disegnare le sue barche regalandoci altri gioielli d’ammirare e sognare.