SVN logo
SVN solovelanet
domenica 25 ottobre 2020

Poche regate nella giornata d'esordio

La termica si stende in ritardo e la competizione gardesana parte con un numero di sfide in mare inferiore a quello previsto

Abbonamenti SVN
ADV
Riva del Garda - Prima giornata di regate al Campionato Italiano Classi Olimpiche in svolgimento sull'Alto lago di Garda, organizzato da un pool di circoli quali la Fraglia Vela Riva, la Lega Navale Italiana di Riva, il Circolo Vela Arco, il Circolo Surf Torbole, il Circolo Vela Torbole e la Fraglia Vela Malcesine. Il vento da sud è arrivato piuttosto tardi e leggero per gli standard del posto (alle ore 15 e sui 6-12 nodi a seconda del campo di regata). E' riuscita a concludere due prove solo la classe Star, mentre una sola regata per i 49er e 470. Laser e Finn, nonostante diversi tentativi di partenze e anche parziale svolgimento del percorso (per i Laser standard) non sono riusciti a portare a termine alcuna prova, così pure la classe 2.4 e gli RS:X.

470 - 59 iscritti donne e uomini
Vittoria assoluta delle azzurre Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene), che si sono imposte davanti a Francesco Falcetelli e Gabriele Franciolini (CC Aniene). Terzo posto per Fabio Zeni (Fraglia Vela Riva) e Nicola Pitanti. Essendo un Campionato OPEN e quindi aperto alla altre nazioni, nelle posizioni a seguire ci sono svizzeri, francesi, sloveni fino a ritrovare gli italiani Canaccini-Arnulfo all'ottavo posto.

49er - 32 iscritti
Nei veloci 49er vittoria austriaca con Delle-Karth-Resch, seguiti dai giovani trentini Tita Ruggero e Gritti Matteo (Compagnia Vela Venezia). Terzo posto per gli altri giovani emergenti Jacopo Plazzi e Umberto Molineris (CV Ravenna). Sarà interessante vedere, in assenza dei fratelli Sibello (che rappresenteranno l'Italia alle Olimpiadi di Londra), come andrà a finire questo Campionato Italiano considerando in particolar modo i giovani che stanno crescendo in questa divertente, ma difficile classe olimpica, con l'inserimento anche dei fratelli Savio e Dubbini, che potranno sicuramente fare regate interessanti nei prossimi giorni.

Star - 35 iscritti
Due regate per la classe Star e prime tre posizioni con velisti stranieri: primi i croati Lourovic-Miluycic con due ottimi parziali (2-1), secondo posto per gli svedesi Loof-Salmien (3-2) e terzo per gli svizzeri Marazzi-De Maria. Il neo campione europeo Diego Negri (Fiamme Gialle) con a prua Enrico Voltolini è quarto avendo concluso la prima regata al settimo posto e recuperando qualche posizione nella seconda concludendo con un terzo parziale. Da segnalare la vittoria nella prima prova dei campionissimi Scheidt-Prada, che però non hanno finito la seconda prova e quindi - essendo per ora senza scarto della prova peggiore - sono solo diciottesimi. La seconda prova è stata un po' difficoltosa perchè il vento è andato a calare quasi totalmente e - a causa della corrente - alcuni equipaggi non sono riusciti a tagliare la linea di arrivo in tempo utile.