SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Affonda barca a motore, recuperati i naufraghi

L'imbarcazione era salpata dal porto di Livorno e si stava dirigendo verso la foce del fiume Magra, quando l'urto con un oggetto galleggiante ha provocato una falla sullo scafo

Abbonamenti SVN
ADV
La Spezia - Una barca a motore di tredici metri è affondata ieri mattina al largo delle Cinque Terre. Nessuna conseguenza per i due naufraghi a bordo, salvati nel tardo pomeriggio da un elicottero dei vigili del fuoco di Genova, mentre attendevano i soccorsi sulla zattera di salvataggio.
L'imbarcazione era salpata dal porto di Livorno e si stava dirigendo verso la foce del fiume Magra, quando l'urto con un oggetto galleggiante ha provocato una falla sullo scafo. La zattera è stata localizzata dai pompieri genovesi nei pressi di Punta Mesco, a circa dieci miglia di distanza dalla costa. A favorire le operazioni di soccorso è stato il continuo collegamento tra i naufraghi e la capitaneria di porto di La Spezia attraverso un telefono cellulare e l'utilizzo dei fumogeni di segnalazione.