SVN logo
SVN solovelanet
martedì 4 agosto 2020
Ingredienti
per 4 persone:
300 gr. di polpa di coniglio disossato
3 cipolle
3 carote
3 spicchi di aglio
3 bicchieri di vino bianco secco
erba cipollina
cerfoglio
prezzemolo tritato
9 cucchiaini di olio extravergine di oliva
sale, pepe

Coniglio al gelo
difficoltà: alta
tempo di preparazione: 2-3 ore
PREPARAZIONE

Se ne avete la possibilità, fatevi preparare il coniglio, disossato e arrotolato dal macellaio. Portate a ebollizione due litri d'acqua, saltatela un pochino e versatevi le carote, le cipolle, l'aglio e il vino.
In questo court-bouillon immergete l'arrotolato di coniglio e, una volta ripresa l'ebollizione, lasciate cuocere lentamente a fuoco basso. Dopo trenta minuti potete togliere la carne e tagliarla a fettine. Disponete le fettine in una pirofila, cospargetele con il trito di erbe aromatiche, sale, pepe e versatevi sopra il court-bouillon filtrato attraverso un colino.
Coprite la pirofila con un foglio di alluminio e mettetela nel forno ben caldo. Quando il liquido raggiunge l'ebollizione, abbassate la temperatura, aggiungete, se necessario, un po' d'acqua, e lasciate cuocere per un'ora. A cottura ultimata, togliete il recipiente dal forno e lasciate intiepidire il tempo necessario. sopra le fette si formerà un leggero strato di gelatina.
Quando la pietanza si è raffreddata, sistematela nel frigorifero per qualche ora, poi servitela direttamente nel recipiente di cottura.

Buon appetito!