SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 24 settembre 2020

I Kiwi vincono la Coppa America 7 a 1

Luna Rossa rientra in gioco e sarà il Challenger of record

Abbonamenti SVN
ADV
Bermuda (UK ) – Entusiasmo, euforia, lacrime e grandi abbracci questo è quanto si vede sulle barche del team ETNZ. Ce l’hanno fatta, la Coppa è loro. Gli All Blacks hanno sconfitto il team meno amato della storia della Coppa America, Oracle.

Domenica sera i Kiwi, dopo aver vinto 4 regate nel primo week end e tre nel secondo, si trovavano 6 a 1. Oggi nella prima regata Burling, dopo una brutta partenza rimonta e mette fine alla lunga avventura di Oracle come defender.

Una vittoria dura e sudata contro un avversario che ha usato tutti i sistemi possibili per mantenere il suo dominio sulla Coppa America incluso il sancire una regola per cui il challenger partiva da -1, mentre il defender da 0 (questo il motivo per cui TNZ pur avendo vinto 8 volte, ha chiuso il punteggio finale a 7 a 1).

Questa è la terza volta che i neozelandesi si aggiudicano la Coppa America 1995, 2000 e ora, nel 2017. In Nuova Zelanda, dove la vela è uno sport nazionale, c’è grande festa.

Ma festa dovrebbe essere anche in Italia, perché subito dopo la vittoria di Burling, Agostino Randazzo, il presidente del Circolo Velico della Vela Sicilia, presente a Bermuda con Patrizio Bertelli padron di Luna Rossa, ha presentato al suo omologo del Royal New Zeland Yacht Squadron, lo Yacht Club di TNZ, la sfida per la prossima coppa in nome di Bertelli e del team Luna Rossa, aggiudicandosi così il titolo di Challenger of record, una qualifica importante nella Coppa America perché il Challenger, il primo sfidante, è colui che si siederà a tavolino con TNZ per decidere le regole della prossima Coppa.

Bertelli ha già fatto sapere che lo skipper del team sarà Max Sirena che dopo il ritiro di Luna Rossa da questa Coppa America era andato a lavorare con il TNZ in accordo con Bertelli e con l’impegno che sarebbe tornato non appena Luna Rossa fosse rientrata in Coppa.

Oggi Luna Rossa rientra a testa alta dopo essersi guadagnata con il suo ritiro in polemica con Oracle il rispetto di tutti gli sfidanti.

La prossima Coppa dovrebbe svolgersi tra 3 o 4 anni a stabilirlo sarà TNZ.