SVN logo
SVN solovelanet
martedì 20 ottobre 2020

La Croazia continua ad alzare i prezzi

Il Parco nazionale delle Kornati, rivede la definizione di alta stagione

Abbonamenti SVN
ADV
Spalato (Croazia) – I croati sembrano impegnati in una corsa al rialzo dei prezzi. Ogni anno assistiamo alla modifica di qualche tariffa o introduzione di nuova tassa che, nell’insieme, negli ultimi anni hanno alzato notevolmente il costo delle vacanze in Croazia facendo tornare di gran moda la Grecia che a questo punto ha dei prezzi decisamente più bassi.

L’ultimo modo per alzare i prezzi escogitato dai burocrati croati arriva dal Parco Nazionale delle Kornati. Qui, i dirigenti del parco hanno deciso che il listino prezzi per le boe di ormeggio, il cui utilizzo è obbligatorio, non ha più, come accadeva sino all’anno scorso l’alta stagione nei mesi di luglio e agosto, ma da quest’anno, i mesi con la tariffa massima saranno giugno, luglio, agosto e settembre. Praticamente l’intera stagione.