SVN logo
SVN solovelanet
venerdì 7 agosto 2020

LA RECENSIONE DEL LIBRO

06/03/07

Ventiquattro anni, una laurea in legge appena messa in tasca e l’euforia di chi si gode la vacanza che segnerà il passaggio alla vita adulta. Andrea si trova in una cittadina vicino Miami quando due colpi di pistola lo raggiungono.
Nessuna esitazione a sparare per i tre che, a volto coperto, tentavano di rubare l’automobile noleggiata dal ragazzo.

Dopo venti ore in sala operatoria la vita di Andrea è miracolosamente salva, ma destinata a proseguire su una strada molto più in salita, quella della paraplegia. La durissima impresa, tra passi avanti e passi indietro, di inventare una relazione con il mondo da un punto di vista diverso, dalle indispensabili due ruote.
Da lì la risalita e la prepotente volontà di vivere appieno ogni attimo.