SVN logo
SVN solovelanet
sabato 26 settembre 2020

La forza e il coraggio di Eleonora, navigatrice disabile

Dopo la malattia ha smesso di portare una barca per 10 anni, ma ora è tornata

Abbonamenti SVN
ADV
San Giorgio di Pesaro – Eleonora Goio che oggi ha 59 anni, per molti anni ha navigato con la sua barca Mercurio e il suo compagno, poi nel 2010 una malattia e un conseguente intervento invasivo al cervello la rendono disabile con difficolta di deambulazione.

Oggi Eleonora per muoversi deve usare due bastoni da nordic walking. La malattia l’ha fermata per dieci anni, ma alla fine, con tanta determinazione e non poco coraggio ce l’ha fatta.

Da prima Eleonora è tornata in mare con gli amici, per qualche crociera e veleggiata, o anche qualche regata vissuta da ospite, poi ha preso sicurezza e ora ha ricomprato la sua vecchia barca ed è tornata a navigare. Ha navigato per tre mesi passando dall’Adriatico al Tirreno e visitando tutte le isole che ha incontrato, con lei amici che si sono dati il cambio nell’accompagnarla.

Capito che si può fare, ora Eleonora, che nel frattempo è diventata anche scrittrice (Vita al rallenty, il suo libro in vendita su IBIS) vuole ripartire. Questa volta vuole fare la rotta già fatta, ma, al contrario e tornare in Adriatico per raggiungere Trieste e cerca amici che volgiano fare parte della rotta con lei.