SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Per Bullimore dieci giorni difficili

Lo skipper 68enne ha comunicato al proprio team di avere qualche problema con il sartiame ed è stato costretto a ridurre la propria velocità di crociera

Abbonamenti SVN
ADV
Oceano Pacifico - Continua con qualche problema l'avventura di Tony Bullimore, il velista britannico che, all'età di 68 anni, sta cercando di migliorare il record del giro del mondo in solitario, a bordo del suo catamarano di 31 metri, Doha 2006.

Lo skipper ha difatti comunicato al suo team di avere avuto qualche problema nell'ultima giornata con il sartiame, che lo ha costretto a ridurre la velocità di crociera. Bullimore ha comunque rassicurato il team sulle condizioni sue e della barca, comunicando di stare apportando le necessarie riparazioni.

Il velista, proprio due giorni fa, ha dovuto modificare la sua rotta, virando verso nord per evitare una tempesta. Durante questi primi dieci giorni di navigazione ha già affrontato diversi inconvenienti, come recuperare un genoa finito in mare e fronteggiare una burrasca di circa cinquanta nodi.

Bullimore, salpato da Hobart, sta attraversando l'Oceano Pacifico; se verrà rispettata la tabella di marcia preventivata, dovrebbe raggiungere Capo Horn verso la fine di maggio.