SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Mac Arthur: Record a rischio

La velista britannica ha pochi dubbi. Uno tra Joyon e Coville riuscirà a migliorare il record di circumnavigazione del globo stabilito dalla velista britannica nel 2005

Abbonamenti SVN
ADV
Londra - “Uno dei due navigatori solitari francesi batterà il mio record”. Parola di Ellen Mac Arthur. La velista britannica, detentrice del primato di circumnavigazione del globo in solitario (71 giorni, 14 ore, 18 minuti), in un'intervista alla Bbc, il primo canale televisivo inglese, ha manifestato tutte le sue preoccupazioni riguardo la possibile perdita del proprio record, dopo che Francis Joyon e Thomas Coville cercheranno di migliorarlo in questi mesi. “Entrambi sono velisti molto preparati - ha detto Ellen - hanno barche più grandi della mia B&Q e sono più veloci”.

Le preoccupazioni della MacArthur non sono affatto infondate. Francis Joyon, salpato venerdì da Brest ha già raggiunto le Canarie e, dopo soli tre giorni di navigazione, ha percorso più di 1.200 miglia a una velocità media di 22 nodi (110 miglia di vantaggio rispetto al confronto con il tentativo di Ellen). Thomas Coville, invece, ha deciso di posticipare la partenza dal porto di Les Sables d'Olonne. Il suo trimarano “Sodeb'o” mollerà gli ormeggi il prossimo fine settimana.

Qualora vedesse battutto il proprio primato, non è escluso che Ellen Mac Arthur decida di tornare in barca per riconquistarlo. “E' ancora presto per dirlo - ha dichiarato la skipper britannica - quando accadrà vedrò cosa fare.

In fondo sono una velista, ho trentuno anni e l'anno prossimo non parteciperò alla Vendeè Globe”. Chi la conosce bene, scommette che sarebbe disposta a rimettersi in gioco già nel 2010.