SVN logo
SVN solovelanet
sabato 24 ottobre 2020

Joyon a gonfie vele

Il velista francese, alle 4,03 di questa notte (ora italiana), ha raggiunto l'equatore nel tempo record di 6 giorni e 16 ore. Un riferimento di gran lunga migliore a quello di Ellen Mac Arthur, che compì lo stesso tragitto in 8 giorni e 18 ore

Abbonamenti SVN
ADV
Brest - Continua senza intoppi la navigazione di Francis Joyon, salpato venerdì scorso da Brest a bordo del maxi-trimarano “Idec”, con l'obiettivo di migliorare il primato di Ellen Mac Arthur, che nel 2005 circumnavigò il globo in solitario in 71 giorni, 14 ore e 18 minuti.

Il velista francese, alle 4,03 di questa notte (ora italiana), ha raggiunto l'equatore nel tempo record di 6 giorni e 16 ore. Un riferimento di gran lunga migliore a quello di Ellen, che compì lo stesso tragitto in 8 giorni e 18 ore, ma anche di “Orange II”, il multiscafo di Bruno Peyron con a bordo quattordici persone (vincitore della Jules Verne nel 2005), che impiegò, invece, 7 giorni e 2 ore