SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 22 ottobre 2020

A Joyon il record delle ventiquattro ore

Joyon ha compiuto l'impresa nell'Oceano Indiano, spinto da venti di oltre trenta nodi e viaggiando a una velocità media di 25,7 nodi

Abbonamenti SVN
ADV
Città del Capo - Francis Joyon ha stabilito il nuovo record di distanza percorsa in solitario in ventiquattro ore. Il velista francese, impegnato a circumnavigare il globo a bordo del maxi-trimarano “Idec”, ha navigato per 616,07 miglia, migliorando di circa sei minuti il precedente primato, stabilito nel 2006 da Yvan Bourgnon su “Brossard” (610,45 miglia).

Joyon ha compiuto l'impresa nell'Oceano Indiano, spinto da venti di oltre trenta nodi e viaggiando a una velocità media di 25,7 nodi. Lo skipper transalpino, che sta anche tentando di battere il record del giro del mondo in solitario di Ellen Mac Arthur, ha riferito al proprio shore team di essere sorpreso di questo risultato, non programmato prima della partenza ma raggiunto grazie alle ottime condizioni meteo.

Adesso deve compiere altre 13.000 miglia per completare l'attraversamento dell'emisfero. Il vantaggio provvisorio, rispetto alla prestazione della Mac Arthur, è di oltre quattro giorni.