SVN logo
SVN solovelanet
sabato 24 ottobre 2020

Jessica leva gli ormeggi

A soli 16 anni, la giovane velista australiana tenta l’impresa: diventare la più giovane navigatrice ad aver circumnavigato il globo

Abbonamenti SVN
ADV
Sydney – Jessica Watson è salpata. La giovane velista australiana di soli 16 anni domenica scorsa ha lasciato il porto di Sydney con l’obiettivo di tornarci dopo quasi 16.000 miglia di navigazione e un anno in mare. Il suo obiettivo, infatti, è quello di diventare la più giovane navigatrice ad aver circumnavigato il globo, primato che attualmente detiene Mike Perham, lo skipper statunitense che pochi mesi fa ha completato l’impresa all’età di 17 anni.
Jessica ha lasciato gli ormeggi non senza dubbi e polemiche riguardanti l’opportunità di permettere a una ragazza così giovane di intraprendere un viaggio molto impegnativo. Ad alimentarle c’è stato anche un incidente occorso alla stessa velista australiana, che durante il trasferimento da Brisbane a Sydney era entrata in collisione con una portacontainer da oltre 60.000 tonnellate. Un episodio che sembra però aver caricato ancor più di motivazioni la ragazza, che ha dichiarato come l’ultima disavventura non ha fatto altro che convincerla ad alzare il suo livello di attenzione. La sua compagna di viaggio sarà Ella’s Pink Lady, uno Sparkman & Stephens di trentaquattro piedi.