SVN logo
SVN solovelanet
giovedì 29 ottobre 2020

Di Benedetto, traguardo a poche miglia

Lo skipper italo-francese è atteso per oggi pomeriggio nel porto di Les Sables d'Olonne. La sua è una circumnavigazione da record. Nessuno, infatti, l'ha mai compiuta con una barca da sei metri e mezzo

Abbonamenti SVN
ADV
Les Sables d'Olonne – Alessandro Di Benedetto è vicino all'impresa. Lo skipper italo-francese si trova a poche miglia dal porto francese di Les Sables d'Olonne, punto d'arrivo del suo giro del mondo (senza assistenza e senza scalo), in cui dovrebbe approdare oggi pomeriggio.
Quella di Alessandro è una circumnavigazione del globo destinata a entrare nella storia, in quanto compiuta con la barca più piccola, Findomestic Banca, un Transat 6.50 di sei metri e mezzo opportunamente attrezzato per sfidare i tre oceani. Il primato, in procinto di essere battuto, appartiene infatti all'inglese Robin Knox Johnston, che nel 1969 completò il giro del mondo su Suhaili, un nove metri e mezzo.
Di Benedetto ha navigato per nove mesi, sfidando difficili condizioni meteo e dovendo affrontare alcuni incidenti come un disalberamento che gli ha costretto a risalire l'Atlantico con un armo di fortuna (ha utilizzato il troncone più lungo) e una collisione con un oggetto non identificato che non ha tuttavia creato gravi danni a Findomestic Banca.