SVN logo
SVN solovelanet
mercoledì 30 settembre 2020

Il gruppo Hanse entra nel mondo dei catamarani e compra la francese Privilege

Con l’acquisizione di Privilege da parte di Hanse, ora tutti i gruppi hanno un loro marchio di cat

FeB
ADV
Les Sables-d’Olonne (Francia) – Il gruppo Hanse era rimasto l’ultimo dei grandi gruppi a non possedere un marchio di catamarani e ora ha provveduto con l’acquisizione del marchio Privilege.

Il marchio Privilege, che dispone di una gamma recentemente rinnovata, è il meno conosciuto dei cantieri di catamarani. Questo sino a poco fa produceva barche solide da un punto di vista strutturale, ma molto carenti dal punto di vista delle finiture, con gli ultimi modelli, il suo standard qualitativo è salito notevolmente.

L’Hanse ha comunicato di aver acquistato il cantiere al 100% e di aver confermato l’incarico di CEO a Gilles Wagner l’ex proprietario del cantiere.

Per il momento il gruppo dichiara di voler lasciare il cantiere Privilege così com’è e che la produzione continuerà nello stabilimento di Les Sables-d’Olonne sulla Francia Atlantica, nel cuore del golfo di Biscaglia e tempio del Vandée Globe che da qui parte ogni 4 anni.

Probabilmente solo parte degli interni dei tre modelli ora in produzione (50, 64 e 74 piedi) saranno realizzati negli stabilimenti di Greifswald in Germania.

Che Hanse, dopo il successo registrato da Bavaria con i Nautitech, non volesse rimanere fuori dai giochi del settore catamarani era noto e quindi l’acquisizione della Privilege, uno degli ultimi cantieri di qualche importanza a essere rimasti ancora fuori dal circuito dei grandi gruppi, non è una grande sorpresa.


http://www.privilege-marine.com/