SVN logo
SVN solovelanet
domenica 27 settembre 2020

Hunter 39, novità a Genova

Sarà questo trentanove piedi l'anteprima di Hunter alla kermesse ligure. Uno scafo solido come i suoi predecessori ma dalle innovative linee di carena

Abbonamenti SVN
ADV
Florida - Novità in arrivo per il cantiere Hunter Marine, che sarà presente a Genova con un’anteprima europea, l’Hunter 39. Questa barca sostituisce il trentotto piedi, di cui ne prende in eredità le principali doti come la qualità della costruzione e la comodità a bordo, cercando nello stesso tempo di introdurre qualche novità.

Il processo costruttivo è lo stesso applicato per il resto della gamma. Un ragno di madieri e longheroni è resinato al fondo dello scafo. L’opera morta è invece realizzata in sandwich di balsa, con rinforzi in kevlar nei punti di maggior sforzo.

Le linee d’acqua disegnate dal cantiere statunitense prevedono qualche centimetro in più rispetto all’Hunter 38 e soprattutto una maggiore lunghezza al galleggiamento. Innovativa è anche l’organizzazione degli spazi in pozzetto.

La timoneria infatti diventa a doppia ruota, lasciando sgombro il passaggio centrale verso lo specchio di poppa.
Sottocoperta è stato ripreso il layout del 38 piedi con due o tre cabine e un bagno. Oblò e osteriggi più grandi garantiscono un maggiore ingresso in dinette di luce naturale.

Dati tecnici:
Lunghezza fuori tutto: 12,01 mt
Lunghezza al galleggiamento: 10,57 mt
Baglio massimo: 3,94 mt
Pescaggio: 1,52/1,98 mt
Dislocamento: 8.391 kg
Zavorra: 2.733 kg
Motore: Yanmar 40 hp